Pasqua di sangue a Somma Vesuviana e Ponticelli

Non si apre nel migliore dei modi la Pasqua per i napoletani: un 28enne, Antonio Tufano, ha perso la vita in un grave incidente a Somma Vesuviana, in Via San Sossio, avvenuto intorno alle 18 di ieri pomeriggio in prossimità dell’azienda Dema. Il giovane viaggiava su una Toyota Yaris: lo scontro ha coinvolto una Opel Corsa in cui erano presenti due bambini, ricoverati all’Ospedale pediatrico Santobono. Per Antonio nulla da fare, è deceduto sul colpo. La dinamica dell’incidente è ancora tutta da accertare.

Incidente mortale anche per padre e figlio che viaggiavano su un uno scooter in Via Argine, quartiere Ponticelli, zona a est di Napoli: Giuseppe Autiero, 39 anni, è morto sul colpo. Il figlio Ciro, 19 anni, è stato condotto in gravi condizioni a Villa Betania: i medici l’hanno sottoposto a rianimazione ma è deceduto poco dopo. Lo scontro è avvenuto tra una Honda SH e una Golf grigia guidata da un 46enne: molto probabilmente, lo scooter o l’auto potrebbero non aver rispettato il rosso del semaforo al’incrocio. Gli uomini sull’Honda indossavano entrambi il casco: a nulla è valsa, però, la protezione.