Il 17 e il 18 Aprile Ottaviano è “Off”

Un vero e proprio villaggio delle eccellenze apre le porte ai degustatori vesuviani: chef stellati e nomi noti della ristorazione si ritroveranno a Ottaviano per “OFF”, Ottaviano Food Festival, evento a cura dello chef Alfonso Crisci (Taverna Vesuviana) organizzato dall’Associazione Arcobaleno Vesuviano in collaborazione con Istituto Alberghiero De’ Medici e con il patrocinio di Comune di Ottaviano e APCI (Associazione Professionale Cuochi Italiani).

Una due giorni di “gusto, cultura e grandi opportunità” che avrà come location Piazza Mercato e l’Istituto Alberghiero De’ Medici a Ottaviano: 25 ristoranti coinvolti, per lo più stellati, e l’obiettivo ideale di imbandire una tavola per un milione e mezzo di persone, tutti gli abitanti della provincia di Napoli.

Off è l’occasione ideale per gustare le specialità del territorio e il cibo della tradizione: durante la rassegna sarà possibile acquistare prodotti di qualità della cucina regionale, assistere a showcooking tematici con i migliori chef, partecipare a dibattiti sul benessere e la salute connessi all’alimentazione, divertirsi con performance artistiche e di intrattenimento.

Domenica 17 Aprile 2016 è la data dell’evento pubblico: nel “Villaggio del Gusto” in Piazza Mercato a Ottaviano, teatro di importanti eventi come il Palio di San Michele, verrà allestito il percorso degustativo con le specialità della Campania. Sarà possibile assaggiare, con la supervisione dell’AIS Comuni Vesuviani, alcuni tra i migliori vini regionali divisi per aree.

L’apertura del villaggio è alle ore 17: il costo del ticket è di 20€, 15€ per gli under 25 e i soci delle associazioni pre accreditate. L’ingresso per i bambini è gratuito. Con il ticket di accesso si ha diritto ad almeno tre portate preparate dagli chef, a un calice di vino e a varie degustazioni a scelta. Durante la serata, 6 chef stellati si esibiranno negli showcooking.

Lunedì 18 Aprile 2016, presso l’Istituto Alberghiero De’ Medici, serata cena di gala con cibi preparati da chef stellati, degustazione di vini tipici del territorio, spettacolo di musica live e mostra di arte contemporanea: la cena, curata da Alfonso Crisci e dal maestro pasticciere Pasquale Marigliano, sarà completamente pro bono, con il ricavato destinato a progetti benefici. Essendo l’evento ristretto si consiglia a chi vuole aderire di contattare gli organizzatori tramite la pagina ufficiale dell’evento o all’indirizzo [email protected].