Blast from the Past: l’eruzione del 1944 in una foto di George Rodger

“L’ultima grande eruzione del Vesuvio avvenne circa 70 anni fa, nel mezzo della Seconda Guerra Mondiale, e fu fotografata dal grande fotografo britannico e fondatore della “Magnum” George Rodger. All’epoca dell’eruzione, il 340esimo Gruppo di Bombardamento dell’USAAF si trovava nel campo di aviazione “Pompeii” a Terzigno, a pochi chilometri dalla base orientale della montagna”.

La foto dell’archivio di TIME Magazine è stata recentemente condivisa dagli utenti americani dei social accompagnata da questa didascalia: a scattarla fu l’inglese George Rodger che iniziò a lavorare come fotoreporter di guerra per la rivista Life e per la BBC dopo aver immortalato il blitz di Londra. A lui si devono anche gli scatti del campo di concentramento di Bergen-Belsen alla fine della Seconda Guerra Mondiale.

In Italia Rodger fece amicizia con un altro importante fotografo, Robert Capa, col quale fondò la prestigiosissima agenzia “Magnum Photos”, la stessa che annoverava Henri Cartier-Bresson, David Seymour e William Vandivert. Dopo decenni di carriera come freelance di successo e dopo aver immortalato immagini per il National Geographic e altre celebri riviste, Rodger si è spento il 24 Luglio 1995: tra le sue splendide foto in bianco e nero anche quelle dell’esplosione del Vesuvio del 1944 con riferimento alla base area americana di Terzigno.

di Francesco Servino