Comicon Napoli, al via la XVI edizione

Si apre la XVI edizione del Comicon di Napoli con la mostra “Storyboard – Il Fumetto prima del Film”, che svelerà i segreti dei disegni preparatori dei film attraverso splendide tavole di alcune celebri pellicole italiane e internazionali, tra cui “Il Padrino”, l’anteprima del film “Parker”, interpretato da Jason Statham e Jennifer Lopez, e le acrobazie degli 88 folli di Kill Bill.

Questi sono solo alcuni degli eventi in programma in questa prima giornata del Salone Internazionale del Fumetto e del Videogioco che si protrarrà fino al 4 Maggio alla Mostra d’Oltremare a Napoli.

L’esposizione è divenuta un luogo di ritrovo per tanti appassionati di fumetti e videogiochi provenienti da ogni parte d’Italia e in pochi anni ha saputo conquistarsi un credito tale da divenire seconda per importanza soltanto al Lucca Comics and Games.

L’edizione 2014 è dedicata alle connessioni tra fumetto e cinema, sottolineate anche da alcuni minuti di anteprima dell’ultimo film degli X-Men, “Giorni di un futuro passato”, introdotti da una clip di Hugh Jackman appositamente realizzata per gli spettatori di Napoli.

La sedicesima edizione del Comicon si estende da qualche anno oltre il mondo del fumetto: le aree Giochi e Videogiochi occuperanno due padiglioni ed offriranno, con le altre sezioni del festival – CartooNA, Asian Village e Area Cosplay – un ricco programma di ospiti, proiezioni, incontri con il pubblico e attività ludiche. Quest’anno sarà presente anche una ampissima area per i più piccoli, il Comicon Kids, nella quale, grazie all’Ufficio Scuola, il Ludobus Artingioco e gli editori Panini e Tunuè, ci sarà spazio per i laboratori di disegno con importanti autori del mondo del fumetto.

Nei giorni scorsi Topolino ha dedicato la copertina del numero di questa settimana proprio alla manifestazione organizzata da Claudio Curcio e con la direzione artistica di Luca Boschi: nella copertina si vede Paperino affacciato a un balconcino, in un vicolo di Napoli che guarda al mare e al Vesuvio, con appese ad asciugare le tavole di un fumetto.

Gli ospiti, anche quest’anno, sono di assoluta caratura internazionale: torna il regista e illustratore britannico Dave McKean, autore di “Arkham Asylum”, una delle storie più acclamate di Batman. E poi ci sono Simon Bisley, Simone Bianchi, Gipi, Riad Saatouf, Silvia Ziche, Tito Faraci, Zerocalcare e, non ultimo, il mitico Silver (autore di Lupo Alberto, che celebra quest’anno i 40 anni).

Nel pomeriggio  protagonista la Disney con due importanti clebrazioni: gli 80 anni di Paperino e i 50 anni di “It’s A Small World”, attrazione supervisionata da Walt Disney in persona, a supporto dell’Unicef, che celebra la diversità delle etnie dei bambini di tutto il mondo.

di Francesco Servino

> Sito Ufficiale del Napoli Comicon