Cantine Aperte 2015, le tappe vesuviane

Sabato 30 Maggio 2015 e Domenica 31 Maggio 2015 appuntamento con “Cantine Aperte“, un viaggio alla scoperta del patrimonio enogastronomico italiano nell’ottica di turismo sostenibile.

Visite in vigne e cantine, degustazioni di prodotti enogastronomici, pic-nic tra i filari, rappresentazioni teatrali, spettacoli musicali, mercati di produttori locali, laboratori didattici del gusto e di buone pratiche agricole per adulti e bambini: tutto questo è Cantine Aperte, l’appuntamento enoturistico più atteso dell’anno dai wine lover e dai food trotter.

Grazie alla sinergia con Slow Food Campania e all’Assessorato Regionale dell’Agricoltura, le aziende socie di Movimento Turismo del Vino Campania aderenti a Cantine Aperte reificheranno in queste due giornate una forma di turismo culturale, tematico, integrato e sostenibile, in cui lo spirito dei luoghi di produzione del vino potrà essere assaporato nei bicchieri e nei prodotti tipici nonché indagato nella visita dei territori e delle aziende di produzione.

Per la ventitreesima edizione di Cantine Aperte, la Campania enoica di MTV abbraccerà il sostenibile non solo per l’ambiente ma anche per l’economia, per il territorio e per il sociale: nelle 24 cantine aderenti in Campania, infatti, il pensare globale agirà a livello locale mediante la creazione ed il miglioramento gestionale di corridoi ecologici presenti sulle superfici agricole delle aziende stesse. Nello specifico, durante la manifestazione, in ciascuna azienda saranno migliorate o realizzate siepi e boschetti attraverso la messa a dimora di un nuovo albero.

Per valorizzare ulteriormente le ricchezze colturali/culturali della Campania Felix, a cura di Slow Food Campania saranno realizzati laboratori di degustazione e mercati di produttori locali durante i quali sarà possibile conoscere, gustare ed acquistare le prelibatezze della tradizione enogastronomica campana nei luoghi di produzione del vino. All’evento, quest’anno, si congiunge il contest su Instagram “Bevi cosa Vedi” che premierà i migliori scatti che abbinano il vino al territorio.

Di seguito le aziende vinicole vesuviane aderenti a Cantine Aperte 2015:

  • Cantina del Vesuvio, Via Tirone della Guardia 18, Trecase;
  • Casa Setaro, Via Bosco del Monaco 34, Trecase;
  • Azienda Vitivinicola Sorrentino, Via Fruscio, Boscotrecase;
  • De Falco Vini, Via Figliolia, San Sebastiano al Vesuvio;
  • Società Agricola Villa Dora, Via Bosco Mauro 1, Terzigno.

Cantina Del Vesuvio: fondata nel 1948, dai vitigni Piedirosso, Coda di Volpe, Falanghina e Aglianico produce Marie’ Falanghina Pompeiano IGT, Maestro Aglianico Pompeiano IGT, Lacryma Christi del Vesuvio Rosso DOC. Dai suoi magnifici vigneti, sulle più alte falde del Parco Nazionale del Vesuvio, nasce una produzione di vini di 50mila bottiglie l’anno tra le più apprezzate.

Casa Setaro: nasce dal desiderio dei proprietari, vignaioli di Trecase, di tenere in vita la preziosa eredità di famiglia. Oggi l’azienda rappresenta una dinamica realtà in perfetto equilibrio tra modernità e tradizione, tipicità e tecnologia, secondo il concetto “rispetta e ama la terra, lei saprà ricompensarti”.

De Falco Vini: radicata da generazioni nel cuore del Parco Nazionale del Vesuvio, a San Sebastiano al Vesuvio, produce vini dalle più famose uve del Vesuvio, Piedirosso e Coda di Volpe, oltre che dai più pregiati vitigni della Campania.

Sorrentino Vini: con 33 ettari vitati e i vitigni Coda di Volpe, Piedirosso, Aglianico, Falanghina e Catalanesca produce vini dalle rinomate caratteristiche. Quella dell’azienda vitivinicola Sorrentino di Boscotrecase è una storia vesuviana di passione enologica con protagonista una famiglia che ha la viticoltura nel DNA.

Villa Dora: è un’azienda biologica a conduzione familiare che produce vino e olio all’interno del Parco Nazionale del Vesuvio a Terzigno. La villa è un’accogliente struttura ricettiva con sale per la degustazione dei vini e per eventi enoturistici. Dai vitigni Coda di Volpe, Piedirosso e Aglianico, Ville Dora produce il Lacryma Christi del Vesuvio DOC.

Per maggiori info, ecco i numeri di telefono delle aziende: Cantina del Vesuvio, 0815369041; Casa Setaro, 0818628956; De Falco Vini, 0817713755; Sorrentino Vini, 0818584963; Villa Dora, 0815295016.

di Francesco Servino

> Sito Ufficiale del Movimento Turismo del Vino