A dieci anni salva la vita al fratellino che soffoca

di Francesco Servino

A soli dieci anni salva la vita al fratellino di tre. E’ accaduto a Boscoreale dove il piccolo Rosario ha vissuto attimi concitati e drammatici a causa di un boccone che gli si era conficcato di traverso. Suo fratello più grande, Vittorio, ha avuto la lucidità e la freddezza necessarie ad applicare una manovra che ha consentito al bimbo che stava soffocando di tornare a respirare. Merito di quanto ha appreso a scuola, alla Gianni Rodari di Boscoreale, e del corso salvavita e di primo soccorso che si tiene ogni anno nella classe dell’insegnante Rita Vangone.

Seguendo quanto appreso, Vittorio ha fatto inginocchiare il fratellino e ha sollecitato la disostruzione respiratoria con dei colpi interscapolari, una manovra pediatrica che si è rivelata efficacissima, riuscendo a scongiurare il triste epilogo.

Un baby eroe, insomma, ma un plauso e un merito vanno anche all’Istituto Comprensivo “Castaldi Rodari” di Boscoreale che consente ogni anno la realizzazione di progetti e di attività extracurriculari in grado di migliorare contesto in cui è inserita la scuola con il coinvolgimento di tutte le risorse umane, delle istituzioni e di altri partner sul territorio seguendo le vocazioni già presenti naturalmente negli alunni. Al piccolo Rosario vanno i migliori auguri affinchè possa presto riprendersi dal trauma subito.