L’antica ricetta dei taralli “vesuviani”

Ingredienti per un chilo di taralli
  • 1 chilo di farina;
  • 10 uova;
  • 1/4 olio di oliva;
  • pepe (tantissimo, il vero segreto);
  • pecorino 200 gr. (si deve sentire molto al palato);
  • sale q.b..
Disporre la farina a fontana e aggiungere al centro le uova, il pepe, il sale, il pecorino e l’olio tutti assieme ed impastare bene. Preparare le forme di tarallo intrecciate e unirle tagliandole lateralmente.
Passare i taralli in acqua bollente: appena salgono a galla, raccoglierli con una schiumarola e posarli su un panno asciutto. Metterli nel forno a 170 gradi circa fino a cottura dorata. Per assaporarne bene il gusto, mangiarli tiepidi o direttamente raffreddati.
P.S.: Riguardo la cottura, controllarla di tanto in tanto perchè è gusto se piacciano più cotti o meno. Io li preferisco meno cotti, leggermente dorati, così all’interno restano morbidi. Non devono però essere troppo cotti – diciamo appena dorati – altrimenti diventano duri.
Inviata da Dario, San Giuseppe Vesuviano (NA)