Acerra, in migliaia al corteo contro l’inceneritore

Migliaia di persone hanno sfilato per le strade di Acerra urlando slogan contro l’inceneritore ed i roghi tossici, in favore dell’aria pulita. Il corteo è stato organizzato dagli studenti della città.

“L’inquinamento ambientale ci sta uccidendo” hanno spiegato alcune mamme: “proprio ieri è venuta a mancare un’altra persona”. “Gli studenti hanno urlato slogan contro quello che definiscono “il cancroinceneritore” e hanno chiesto la chiusura dell’impianto.